034

Milano verso EXPO 2015

Tra poche settimane, il prossimo 1° maggio, si apriranno le porte dell’Esposizione Universale, per questa edizione ospite in Italia: EXPO.2015. La manifestazione di importanza internazionale, incentrata sul tema Nutrire il pianeta/ Energia per la vita ovvero come “riuscire a garantire cibo sano, sicuro e sufficiente per tutti i popoli, nel rispetto del Pianeta e dei suoi equilibri”, si offrirà ai visitatori fino al prossimo 31 ottobre, in una area appositamente costruita a Milano.
A poche ore di viaggio dalle ridenti vallate carinziane, appena oltre le Alpi, avrà luogo questa importante manifestazione, in una città il cui nome è sicuramente ben noto a tutti. Ma quanti di noi conoscono veramente Milano?

EXPO.2015 può dunque diventare, nell’ambito della nostra associazione, una occasione per scoprire qualche aspetto nuovo su questa città del Nord-Italia. Un invito a prepararsi meglio in vista di una visita all’Esposizione oppure un suggerimento per un futuro soggiorno turistico nella città lombarda od infine una semplice occasione di arricchimento culturale.

Milano è sicuramente nota a tutti come città della “modernità” italiana, capitale degli affari, dei commerci e della finanza della penisola, e non da ultimo città della moda e del design. Le strade della città oltre ad ospitare negozi di lusso, sedi di banche, assicurazioni e importanti imprese, ed in precisi momenti dell’anno passerelle dei più grandi stilisti di moda o esposizioni delle ultime invenzioni del mondo del design, rivelano anche le memorie di un lungo e glorioso passato, che ha disseminato la città di opere d’arte e monumenti culturali spesso dimenticati. Milano può essere anche una città turistica, una città d’arte, non celebre come la Firenze degli Uffizi o la Venezia dai romantici canali, calle e campielli, ma comunque capace di regalare inaspettate sorprese!
Non solo grigio, nebbia e duro lavoro hanno conosciuto i meneghini, gli abitanti della città nel dialetto locale, ma anche arte e cultura: i nomi di Leonardo da Vinci e di Alessandro Manzoni e del Teatro alla Scala non vi risulteranno di certo nuovi.

La Dante Alighieri di Klagenfurt vi propone due serate di incontri per parlare di Milano, per scoprire insieme il significato del drago, il biscione, che appare su molti palazzi della città; per esplorare insieme il Duomo “fabbrica eterna dei milanesi”; per ascoltare chi furono i signori della città e quale traccia lasciarono gli Asburgo, che per alcuni secoli la governarono; per scoprire insieme i tesori nascosti dei musei cittadini, e la penna degli scrittori milanesi; per andare a spasso per le vie della città…e, perché no?, anche per conoscere la cucina ed il territorio che intorno a Milano si distende. 

Dott. Mag. Enrico SCACCABAROZZI

Begrenzte Teilnehmerzahl – ANMELDUNG ist daher unbedingt erforderlich!!
Kostenbeitrag Euro 5,- pro Person